home promozione turistica | marketing territoriale gestione semplificata del territorio F.A.Q. contatti
 
         
  introduzione  

 

   
  Ogni territorio ha bisogno, per essere riconosciuto, di una "marca". Per territorio intendiamo un'area geografica, una città, un paese, un quartiere. La marca territoriale è la definizione sintetica della sua unicità. Roma è la "città del colosseo", anche se le attrazioni della città sono innumerevoli. Ottati, un borgo del Cilento della cui promozione ci siamo occupati, è il paese dei "murales". Si tratta di opere d'arte pittorica dislocate lungo vicoli e strade del centro. Ottati è un antico insediamento medioevale, ma anche qui è occorso individuare una "marca", l'elemento irripetibile che pur non essendo centrale è però unico. L'offerta turistica italiana passa dai percorsi legati al cibo alle testimonianze culturali e architettoniche, ma è sempre necessario ingrandire un dettaglio specifico che renda la scoperta di quel determinato luogo un'esperienza irripetibile altrove.
L'immaginaria città dell'albero rosa possiamo supporla ricca di angoli suggestivi e meritevoli di una visita, ma quello che la identifica è quell'unico albero rosa.
In sintesi: la promozione turistica di un territorio si fonda sulla creazione di percorsi esperienziali (città del vino, città dei murales, città della taranta) a partire da un elemento "cardine".
   
         
  cos'è natum      
  E' una piattaforma WEB GIS, dove per GIS si intende un  sistema informativo computerizzato che permette l'acquisizione, la registrazione, l'analisi, la visualizzazione e la restituzione di informazioni derivanti da dati geografici. In altri termini Natum consente di mappare un territorio e di costruire percorsi interattivi e personalizzati.    
       
  marketing territoriale    
  esempio 1 - interazione dell'ente territoriale
Il comune del nostro "albero rosa" può segnalare tutti i possibili percorsi turistici della zona, dal museo dell'albero, alla fiera estiva, agli alberghi, etc. , promuovendo l'indotto complessivo del territorio. Le associazioni culturali presenti sul territorio potranno a loro volta delineare percorsi, tappe e appuntamenti che le riguardino.

esempio 2 - interazione del circuito ospitale
Ogni singolo albergatore o ristoratore potrà intervenire sulla mappa in modo semplice ed intuitivo, facendosi trovare e segnalando offerte, promozioni e servizi.

esempio 3 - interazione dell' utente/turista/visitatore
Ogni possibile turista potrà non solo consultare, anche tramite applicazioni mobili, la mappa del territorio, ma anche chiedere l'autorizzazione per inserire segnalazioni e costruire attivamente il proprio personale itinerario.

 
       
  gestione semplificata del territorio    
  Oltre alla promozione turistica Natum è applicabile alla gestione corrente di tutti i rilevatori presenti o da implementare. La gestione in tempo reale di telecamere, sensori di C02, parcheggi e quant'altro potrà essere unificata e semplificata, con un sensibile abbattimento di costi rispetto a qualsiasi altra soluzione, anche già esistente.  
       
  natum pro    
  Il progetto di promozione territoriale, sia dal punto di vista turistico che da quello gestionale, può iniziare da zero. Studieremo con voi le metodologie e gli strumenti più adatti a sviluppare un programma di promozione, dalla individuazione della marca territoriale alla creazione di applicativi Natum personalizzati.   
     
 
 

 

 

 

NATUM - pagina in costruzione - copyright - Uniplan Software 2012